Modulistica SUAP - Sportello Unico Attività Produttive

Ultima modifica 24 luglio 2021
Responsabile - Ing. Valentina Perrone
Dirigente Servizi per il Territorio, Lavori Pubblici e Ambiente
 
Personale addetto - Fabrizio Innocenti
 
Contatti
In caso di inerzia nei procedimenti, ai sensi dell’art.2 - comma 9bis- della L. n.241/1990, il potere sostitutivo è attribuito a:
Mario Gamberucci

TUTELA: gli atti sono contestabili per contenuti propri o per eventuali illegittimità derivate dai pareri/atti in essi contenuti. Oltre al ricorso giurisdizionale (al Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 giorni, ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni) l’interessato o altri soggetti legittimati (eventuali contro-interessati), qualora si ritenessero lesi nei propri diritti ed interessi, possono comunque chiedere chiarimenti e presentare scritti e memorie allo Sportello Unico Attività Produttive ovvero al Difensore Civico. Qualora si ritenessero violate le norme a tutela della concorrenza e del mercato potrà essere inviata specifica segnalazione all’Autorità Garante ai sensi dell’art.21 bis della L.10/10/1990, n.287.