Bonus Energia Elettrica: Cosa Cambia dal 01/01/2021

Ultima modifica 22 luglio 2021
La domanda non sarà più fatta presso Comuni o CAF ma sarà automaticamente inoltrata dall'INPS al momento della formazione del proprio ISEE

Descrizione del procedimento
Il "Bonus Sociale per l'Energia Elettrica"è uno sconto sulla bolletta dell'energia elettrica rivolto alle persone e alle famiglie in stato di disagio economico  e alle persone il cui stato di grave malattia impone l'uso di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

Il bonus per disagio economico e quello per l'utilizzo di apparecchiature mediche salvavita possono essere cumulati qualora si possiedano i rispettivi requisiti.

requisiti: sono i seguenti:
  • Bonus per disagio economico
    • essere intestatari di una fornitura elettrica nell'abitazione di residenza con potenza impegnata fino a 3KW
    • avere un ISEE non superiore a € 8265 e per le famiglie numerose (con 4 o più figli a carico) ISEE non superiore a € 20.000
  • Bonus per uso apparecchiature mediche salvavita
    • essere intestatari di fornitura di energia elettrica domestica presso i quali vive un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita
    • avere un certificato rilasciato dalla ASL che attesti l'utilizzo di apparecchiature mediche salvavita o essere iscritti negli elenchi del PESSE (Piano di Emergenza per la Sicurezza del Sistema Elettrico).

Informazioni
Ufficio Relazioni con il Pubblico (tel. 0577990300, e-mail: urp@comune.sangimignano.si.it)